NEEDLE SHAPING

Presso il nostro studio oggi è possibile trattare rughe di espressione, cicatrici, labbra, zigomi e zone depresse senza iniettare alcun tipo di materiale e farmaco con la nuova tecnica denominata NEEDLE SHAPING.

Tramite l’utilizzo del VIBRANCE, apparecchiatura di ultima generazione, è possibile ottenere aumenti di volume avvalendosi di un ago, molto più sottile di quello utilizzato per i filler.

 

 

Needle shaping

 

Si tratta di una metodica che permette di operare un micoscopico auto trapianto di fibre sottocutanee di tessuto per trazione nella sede da aumentare.

La vera novità consiste nell’evitare nel modo più assoluto l’iniezione di farmaci o  altre sostanze ottenendo ugualmente l’aumento di volume desiderato e con risultati estremamente armonici, naturali e duraturi nel tempo.
Il VIBRANCE è un’alternativa al lipofilling, all’acido jaluronico ed alla tossina botulinica senza alcun rischio per la salute.

Il paziente non percepisce alcun fastidio.

Il trattamento delle rughe e delle cicatrici depresse con fillers a base di acido jaluronico o altri materiali presenta sempre, come sappiamo, una minima dose di rischi ed effetti indesiderati.Aumentare il volume di labbra, zigomi e cicatrici depresse senza iniettare alcun tipo di materiale o farmaco è stata la conquista del Prof.Giorgio Fippi, vanto della medicina estetica italiana, che per questo ha messo a punto una tecnica denominata"needle shaping".Questa tecnica è stata utilizzata da circa vent'anni per armonizzare ed aumentare il volume nei distretti carenti. Oggi il "needle shaping" può essere applicato dai medici estetici, dopo un'adeguata formazione, grazie ad una apparecchiatura di ultima generazione, il cui nome commerciale è Vibrance. La vera novità della tecnica consiste appunto nell'evitare nel modo più assoluto l'iniezione di farmaci o l'inserimento di protesi, ottenendo ugualmente l'aumento di volume desiderato ma con risultati estremamente armonici e naturali e soprattutto duraturi nel tempo.

In parole semplici, si opera un microscopico auto trapianto di tessuto per trazione mediante un ago particolare estremamente sottile, simile a quelli usati per l'agopuntura, percorso da una corrente elettrica idonea ad agganciare le fibre elastiche del derma e far migrare parte dei sali interstiziali, i quali altererebbero la durata nel tempo dei risultati ottenuti. L'infissione di questo ago molto più sottile di quello usato per i filler, è assolutamente meno doloroso. Inoltre non si percepisce alcun fastidio a parte quello creato dall'ago stesso, in quanto la corrente è estremamente bassa ed erogata solo per pochi secondi. Per spiegare il meccanismo di questa tecnica, immaginiamo di applicare un perno di metallo (il nostro sottile ago) in una rete formata da tanti elastici di gomma (le fibre del derma). Se ruotassimo questo perno sugli elastici, esso scivolerebbe senza provocare alcun effetto meccanico. Invece, con le particolari correnti del Vibrance, riusciamo a far aderireil nostro perno agli elastici di gomma, che arrotolati secondo la tecnica idonea alla parte da trattare, ci faranno ottenere un fuso del volume desiderato. Diversamente dalle altre tecniche diautotrapianto, con il Needle Shaping ci si limita ad allungare le fibre della parte donatrice perarrotolarle nel punto dove si desidera aumentare il volume. Le strutture donatrici, solo lievemente assottigliate, riprendono i volumi iniziali nei ventotto giorni successivi, mentre la parte ricostruita raggiunge immediatamente il volume definitivo, mantenendolo a lungo. . Per spiegare il fenomeno con cui i tessuti assottigliati riacquistano lo spessore iniziale, basta riferirsi ai derma espander, una sorta di palloncino che il chirurgo gonfia sotto la pelle del paziente per ottenere del tessuto da trapiantare. Il tessuto solo dopo ventotto giorni, quando la pelle avrà riacquistato il suo spessore originario, viene asportato con la tecnica del lembo a losanga. La parte donatrice in questo caso, pur riprendendo lo spessore iniziale, presenterà la cicatrice dovuta al prelievo. Ovviamente nel nostro caso la cicatrice non sarà presente, e non avremo mai scalini dal momento che operiamo degli spostamenti volumetrici molto piccoli e nel sottocutaneo, senza dover incidere la cute.

Si possono ottenere quindi volumi importanti, per scivolamento di tessuti con ausilio elettrico, senza introdurre alcun tipo di sostanza, ma sfruttando i tessuti stessi che, in quanto omologhi, non sono riassorbiti o rigettati, non alterano la fisionomia e non causano cordoni o ponfi. Diverse saranno le tecniche e le strategie da seguire in base al distretto da trattare, alla gravità dell'inestetismo ed al numero degli anni trascorsi dalla sua comparsa ma i risultati sono eccellenti sia per la durata sia per l'effetto decisamente naturale.

 

 

pre post

PRE TRATTAMENTO                   POST TRATTAMENTO

 

zigomi

 


 

Sedi e Contatti

CITTANOVA - RC -
Via T. Campanella, 12
Tel: 0966.653561

REGGIO CALABRIA
Via Santa Caterina, 174
angolo via Annunziata - p.zza della Libertà
Tel: 0965.655302


NUOVA SEDE - per consulenze -

COSENZA
Piazza Bilotti, 4 (ex Piazza Fera)
presso Centro Medico Minerva

CORIGLIANO SCALO - Cosenza -
Via SS. Pietro e Paolo, 22
Tel: 3452675777

 

Mobile:
3939530416
3480519813

e-mail:
info@studiopisanoweb.com